FSC®

Il sistema di certificazione internazionale FSC® garantisce la provenienza dei materiali legnosi da foreste gestite in maniera corretta e responsabile nel rispetto di rigorosi standard ambientali, economici e sociali, in conformità con i principi e criteri di buona gestione forestale, stabiliti ed approvati dal Forest Stewardship Council®. L'FSC® è un'organizzazione internazionale non governativa, indipendente e senza scopo di lucro, nata nel 1993 allo scopo di promuovere la gestione responsabile di foreste e piantagioni.

I 10 Principi e Criteri approvati dal Forest Stewardship Council® che definiscono le condizioni per la gestione responsabile delle foreste sono:
1. Rispetto delle norme. In particolare, la gestione forestale deve rispettare le leggi effettivamente applicabili nel paese interessato, i trattati e accordi internazionali sottoscritti dal paese e i Principi e Criteri definiti dal FSC®;
2. Proprietà e diritti d'uso. La proprietà e i diritti d'uso della terra e delle risorse forestali devono essere chiaramente definiti, documentati e stabiliti su basi legali
3. Diritti della popolazione indigena. Devono essere riconosciuti e tutelati i diritti legali e consuetudinari della popolazione indigena relativi al possesso e alla gestione della terra e delle risorse forestali.
4. Relazioni con la comunità locale e i diritti dei lavoratori. Gli interventi di gestione forestale devono mantenere e migliorare il benessere economico e sociale di lungo periodo dei lavoratori forestali e delle comunità locali.
5. Benefici derivanti dalle foreste. Gli interventi di gestione forestale devono incoraggiare l'uso dei diversi prodotti e servizi della foresta per assicurare l'efficienza economica e il più ampio spettro di benefici ambientali e sociali.
6. Impatti ambientali. La gestione forestale deve conservare la diversità biologica e i conseguenti benefici collegati alla tutela delle risorse idriche, dei suoli, degli ecosistemi fragili, del paesaggio; così facendo devono essere mantenute le funzioni ecologiche e l'integrità della foresta.
7. Piano di gestione. Deve essere predisposto, realizzato e aggiornato un piano di gestione forestale appropriato alla scala e all'intensità degli interventi. Nel piano devono essere chiaramente definiti gli obiettivi di lungo periodo della gestione e le modalità per raggiungerli.
8. Monitoraggio e valutazione. Deve essere effettuato un monitoraggio, appropriato alla scala e all'intensità degli interventi, per valutare le condizioni della foresta, le produzioni forestali, la sequenza delle decisioni, le attività di gestione e i relativi impatti sociali e ambientali.

 202011 ICILA COC FSC 0002941

Scaricare certificato in formato pdf

9. Mantenimento delle foreste di grande valore ambientale. L'attività di gestione delle foreste caratterizzate da grandi valori ambientali deve consentire di mantenere o migliorare gli elementi che contribuiscono a definire tali valori. Le decisioni riguardanti le foreste di grande valore ambientale devono essere sempre considerate nel contesto di un approccio precauzionale.
10. Piantagioni. Le piantagioni devono essere programmate e gestite in accordo con i precedenti Principi e Criteri (da 1 a 9), con il seguente Principio 10 e con i relativi Criteri. Oltre a fornire una serie di benefici sociali ed economici alla collettività e a contribuire al soddisfacimento della domanda mondiale di prodotti forestali, le piantagioni devono risultare complementari alla gestione delle foreste naturali, riducendo la pressione su di esse e promuovendone il ripristino e la conservazione.
[Principi e Criteri del Forest Stewardship Council® (FSC®) per la Gestione Forestale Responsabile]

Esistono due tipi di certificazione FSC®: la certificazione di Gestione forestale sostenibile (GFS), per proprietari e gestori forestali, e la certificazione di Catena di custodia (Chain of Custody), per imprese di trasformazione e/o commercio di prodotti forestali. Il possesso di una valida certificazione FSC® è condizione necessaria per poter vendere il materiale legnoso e i prodotto come certificati.

L'azienda Bedogna F.lli Srl ha ottenuto la certificazione FSC® di Catena di Custodia (Codice di licenza FSC® C008864), la quale garantisce la rintracciabilità del prodotto legnoso nel corso delle diverse fasi di lavorazione e assicura la provenienza dei materiali lavorati da foreste certificate e gestite in modo sostenibile.

 

Link utili:

Sito ufficiale FSC® International

Sito Ufficiale FSC® Italia

Sito ufficiale ERSAF (Ente Regionale per i Servizi all'Ambiente e alle Foreste)

CERTIFICAZIONI

  • FSC
  • FITOK
  • PEFC
  • Pallet CP

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperianza di navigazione sul nostro sito. Per maggiori informazioni riguardo l'utilizzo e come eliminarli, leggi la nostra Privacy Policy.

Continuando la navigazione ne accetti il loro utilizzo.